scala

La scala d'emergenza ...e non solo...

altri nodi utili - legature senza nodo - legatura con filo di ferro da costruzione

Ovunque siate, Ŕ sufficiente disponiate di un coltellino multiuso e un cordino da 4 o 6 mm. di diametro (del tipo "roccia" o "marina", da 120 a 180 kg di tenuta). Saranno tagliati solo  i bastoni per creare i pioli, in una misura sempre uguale di circa 20 cm. L'ampiezza ridotta vi consentirÓ di scegliere aste del diametro di 2-2,5  cm., pi¨ facilmente sezionabili.

Ad ogni capo di questi pioli, per maggior sicurezza, fate delle incisioni a V. Prendete quindi il cordino, fate un nodo semplice doppiato, infilateci il primo piolo; allungate il secondo arco del nodo e passatelo ruotando oltre il piolo. Stringete in modo che almeno un giro di cordino sia infilato nel ritaglio che avete creato. Di seguito, eseguite su tutti i pioli, da entrambi i lati.

Bravi, avete creato con nessuna spesa un'ottima scaletta di fortuna. Se avete appresso pure un cordino da 10-12 mm. potete farci un nodo tipo"otto Savoia" unitamente ai terminali della scaletta. Tirando il cordino oltre il ramo dell'albero oppure oltre il sostegno della posta e quindi fissandolo, potrete agevolmente salire la scaletta.

I piedi, attenzione, vanno infilati girando la gamba attorno la scala. Al rovescio, per intenderci.

Di seguito una esemplificazione della doppia gassa, . Buon lavoro.